IL  FERRO  NEGLI  ALIMENTI

In una dieta equilibrata si prevedono livelli alimentari di ferro dell’ordine di 10-18 mg/die, rispettivamente per maschio e femmina (www.sinu.it/larrn revisione 1996).

In un individuo adulto normale sono presenti 3-5g di ferro distribuiti sottoforma di ferro emoglobinico 65%(dei globuli rossi); ferro mioglobinico 3,5% (dei muscoli); ferro di deposito: ferritina ed emosiderina 27%; ferro di trasporto: transferrina 0,1%; ferro tissutale enzimatico 0,2%; ferro delle membrane cellulari ed intracellulare 2,5%.

Il ferro che introduciamo con gli alimenti può essere di due categorie: ferro emico e non emico. Il primo si trova nella carne, pesce, ed è facilmente assorbito dal tubo digerente, con un massimo di solo il 25% del totale assunto con gli alimenti. Quello non emico è meno biodisponibile ed è quello proveniente dai vegetali, legumi, frutta secca, cacao…(assorbimento dal 2 al 12 %).

Ci sono condizioni cliniche che comportano diminuzione del ferro plasmatico:

  • Aumento delle richieste: gravidanza, allattamento ed in alcuni casi di infanzia
  • Ridotto apporto di ferro alimentare
  • Ridotto assorbimento: esiti di resezioni gastriche, malattia celiaca, acloridria della atrofia gastrica, diarrea cronica
  • Malattie infettive: tubercolosi, endocardite batterica, ascesso polmonare
  • Malattie croniche infiammatorie: morbo di Crohn, colite ulcerosa, lupus, artrite reumatoide
  • Neoplasie
  • Carenza vitaminica: C e B6
  • Infarto miocardico acuto

Alimenti ad alto contenuto di ferro

  •  Fegato, cuore, cervello, rene, trippa
  • Seppie, calamari, vongole, stoccafisso, ostriche
  • Tuorlo d’uovo, lievito di birra, cacao amaro, vino rosso
  • Farina integrale, farina d’avena, farina di soia, germe di grano, riso integrale
  • Noci, uva passita, mandorle, albicocche e prugne secche, melone, fragole, lamponi, mirtilli, ribes
  • Prezzemolo, legumi, fave, peperoni verdi, rape, spinaci, broccoli, cavoli, pomodori

Consigli dietetici

  •  Limitanti l’assorbimento: tè, caffè, crusca e fibre vegetali in genere, calcio farmacologico
  •  Favorenti l’ assorbimento: agrumi od altri alimenti contenenti vitamina C

Coefficienti di assorbimento

  •  riso 1%
  • lattuga 3%
  • altri vegetali 4%
  • mais, frumento, uova <5%
  •  soia  <11%
  •  pesce, carne  10-22%


Pubblicato in: Dietologia

Condividi:



Lascia un commento

Premium WordPress Themes

Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi l'Informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi