IL MIO PROGRAMMA ALIMENTARE

 

 

I fattori che portano all’ obesità sono molteplici: ereditari, ambientali, psicologici…; spesso si comincia ad ingrassare dopo una gravidanza, dopo un intervento chirurgico, dopo aver smesso di fumare od in seguito a cure mediche particolari (pillola, cortisonici…). Indipendentemente dalla causa, l’ eccesso di peso è molto spesso il risultato di un maggior introito di calorie rispetto alle consumate!

Il bilancio energetico è costituito dal rapporto tra l’energia in entrata sotto forma di alimenti e l’energia in uscita sotto forma di attività fisica. Il soggetto obeso ha bisogno del mio aiuto per introdurre meno calorie e del mio stimolo per disperderne molte con l’esercizio muscolare; così facendo l’energia che occorre viene attinta dalle riserve immagazzinate nel tessuto adiposo.

Raggiungere un significativo calo di peso è l’obbiettivo per l’individuo in sovrappeso/obesità; il corretto conseguimento di tale obbiettivo sarà concordato insieme dopo una attenta valutazione iniziale antropometrica , impedenziometrica (analisi della composizione corporea) ed una approfondita anamnesi alimentare sulla quale si costruirà il progetto terapeutico.

Pertanto, deve esserci la consapevolezza che non esistono medicine miracolose, diete speciali, rimedi occulti che possono risolvere d’ incanto e definitivamente il proprio problema.

 

Il mio programma si compone di:

  • una dieta personalizzata, risultante dalle sue esigenze, che dai più aggiornati principi nutrizionistici
  • una guida pratica alimentare, che detta le regole del benessere a tavola
  • un programma di mantenimento, che consolida il nuovo stile di vita alimentare
  • eventuali farmaci, saranno consigliati in casi specifici

 

 

  • Tutti questi supporti allo schema dietetico li considero indispensabili in quanto finalizzati all’ educazione alimentare

 

  • Più che imparare a seguire la dieta, il soggetto dovrà imparare a mangiare adattando nei limiti del possibile i pasti ai suoi desideri ed ai suoi fabbisogni (educazione terapeutica). Grazie al mio supporto ed alla sua attenzione, potrà modificare le proprie abitudini alimentari (nuovo stile di vita), senza, peraltro, rinunciare totalmente ai piaceri della tavola

 

  • Basta un disavanzo di 800-1000 Kcal al giorno, rispetto alle necessità, per essere in grado di perdere circa 4-5 Kg al mese. Un chilogrammo alla settimana corrisponde alla fisiologica capacità di mobilizzare grassi dal tessuto adiposo; quote maggiori sono soprattutto perdite extraadipose (acqua e massa muscolare) e non sinonimo di vero dimagramento. Pertanto, un calo di tale entità è un buon dimagramento!

 

  • Bisogna chiarire che perdere peso non è uguale a dimagrire. Dimagrire significa perdere la massa grassa e non acqua e/o massa muscolare. Chiunque sarà in grado di perdere velocemente e con grande soddisfazione dei chili, altrettanto velocemente e con grande delusione li riacquisterà

 

  • Nel mio programma si stimola ad una regolare attività fisica, complemento indispensabile per raggiungere e mantenere il peso conseguito; non meno importante è il suo effetto di protezione dalla perdita di massa magra. Determinante è un suo svolgimento regolare, senza essere riconosciuto una perdita di tempo!

 

 

Il mio programma alimentare, pertanto, si può definire un

APPROCCIO COGNITIVO COMPORTAMENTALE,

con lo scopo di

educare oggi per curare per tutta la vita



Pubblicato in: Dietologia

Condividi:



Premium WordPress Themes

Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi l'Informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi