Gastroenterologia

L’ apparato digerente è quella parte organica di noi che più di ogni altra ha relazioni con il mondo che ci circonda. E’ sensibile a molti fattori quali l’alimentazione, lo stress, le tensioni, il proprio carattere, le allergie come le intolleranze alimentari. E’ quell’organo del corpo umano preposto alla nutrizione, cioè alla ingestione, digestione ed assorbimento degli alimenti. Esso è formato da un tubo che va dalla bocca all’orifizio anale (esofago, stomaco, piccolo e grosso intestino,…

Leggi Tutto...

Dietologia

La mia Scienza della alimentazione non significa sacrifici alimentari o digiuni forzati, ma un “nuovo regime di vita alimentare” (deriva dal greco diaita). In questo ambito il mio programma di intervento comporta un “approccio cognitivo comportamentale” proiettato nel futuro per costruire insieme un progetto terapeutico di rieducazione al cibo. L’atteggiamento prevalente è educativo e non prescrittivo con il fine di “educare oggi , per curare per tutta la vita”.   Di seguito il compendio degli argomenti trattati: Il peso corporeo:…

Leggi Tutto...

Rettosigmoido-colonscopia

 C O L O N S C O P I A   Che cos’è la colonscopia La colonscopia e la rettosigmoidoscopia sono esami che consentono di guardare all’interno del grosso intestino (colon), grazie ad uno strumento, l’endoscopio, che ha una telecamera ed una luce alla sua sommità. Con la rettosigmoidoscopia si esamina solo la parte più vicina all’ano, mentre con la colonscopia si esamina tutto il colon; in alcuni casi si può arrivare sino all’ultimo tratto…

Leggi Tutto...

I polipi Intestinali

I POLIPI INTESTINALI I  polipi intestinali sono protrusioni focali che sporgono sopra la superficie mucosa del tratto gastroenterico. Le sedi più frequenti sono il colon e lo stomaco; è la lesione più comune riscontrata in corso di colonscopia. L’uomo è più colpito della donna. I fattori che ne influiscono l’insorgenza sono: fattori ambientali fattori genetici fattori dietetici fattori specifici legati al paziente   In base alla loro forma si distinguono in due tipi prevalenti: sessili…

Leggi Tutto...

La malattia celiaca

MALATTIA CELIACA     La malattia celiaca (o morbo celiaco o sprue celiaca o anche celiachia) si definisce una malattia intestinale cronica immuno-mediata scatenata, in individui geneticamente predisposti, dall’ingestione del glutine. Il glutine è la componente proteica presente nel grano, avena, orzo, segale e farro. La prolungata esposizione al glutine può innescare autoaggressione anche al di fuori dell’intestino (malattia sistemica o di organismo e non più solo di organo).   Per saperne di più, vedasi:Celiachia…

Leggi Tutto...

La dieta mediterranea

LA DIETA MEDITERRANEA       La Dieta Mediterranea è universalmente sinonimo di alimentazione ideale per l’uomo d’oggi. Il 16 novembre 2010 l’organismo internazionale UNESCO l’ha dichiarata “patrimonio immateriale dell’umanità” con le seguenti motivazioni: “la Dieta Mediterranea è riconosciuta quale stile di vita sostenibile basato su tradizioni alimentari e su valori culturali secolari; rappresenta un traguardo stesso per la tradizione alimentare e per la cultura dell’Italia”.   Ci sono modi di nutrirsi che premiano, e…

Leggi Tutto...

Il tumore del colon retto. Come prevenirlo

IL TUMORE DEL COLON RETTO Il tumore del colon retto  (CCR) rappresenta il più frequente tumore maligno gastrointestinale. Il CCR è il terzo per frequenza e secondo per mortalità in Europa, Italia compresa. La storia naturale di questa malattia ad altissimo impatto epidemiologico può essere radicalmente modificata grazie alla possibilità di identificare e rimuovere i precursori neoplastici. La colonscopia con resezione della lesione precancerosa ( polipo ) si può considerare lo strumento di prevenzione più potente…

Leggi Tutto...

Nuove tecnologie endoscopiche

TECNICHE AVANZATE IN ENDOSCOPIA   L’endoscopia moderna utilizza tecnologie sempre più avanzate; spesso sono dedicate con strumentazioni dall’elevato profilo tecnologico per rispondere alle crescenti complessità diagnostico-terapeutiche nella gestione dei pazienti gastroenterologici e nello screening dei tumori dell’apparato digerente. Tale progresso ha aumentato il ruolo dell’endoscopista nella gestione dei disordini digestivi implicando però la nascita di nuove competenze. Alcune tecniche avanzate sono di seguito riportate; molte altre sono presenti, ma spesso sono solo usate in centri ad alta specializzazione e…

Leggi Tutto...

La intolleranza al lattosio

LA INTOLLERANZA AL LATTOSIO Le due più comuni cause responsabili delle intolleranze alimentari sono il LATTOSIO ed il GLUTINE ( malattia celiaca ). La Intolleranza al lattosio è molto comune nelle popolazioni mediterranee; per la sua diagnosi è necessaria l’esecuzione di un semplice test del respiro (Breath test ). Per i soggetti intolleranti al lattosio, è necessaria una adeguata scelta alimentare ( Consigli dietetici); in casi più particolari di deve ricorrere ad una terapia farmacologica sostitutiva. Per maggiori informazioni vedere le…

Leggi Tutto...

Alimentazione e rischio di tumore

IL RUOLO DELLA ALIMENTAZIONE NELLO SVILUPPO DEL TUMORE     Negli ultimi decenni la comunità scientifica ha dedicato notevole attenzione al potenziale ruolo della alimentazione nello sviluppo del tumore.   L’autorevole World Cancer Research Fund  e l’American Institute for Cancer Research hanno recentemente confermatO stime già note: circa il 31% delle neoplasie umane presenta una correlazione con le abitudini alimentari odierne nei paesi industrializzati; dieta ha responsabilità pari al fumo di tabacco come causa potenzialmente…

Leggi Tutto...

Il ferro negli alimenti

    IL  FERRO  NELLA FISIOPATOLOGIA E NELLA ALIMENTAZIONE UMANA       In una alimentazione equilibrata si consigliano livelli di ferro dietetico dell’ordine di 10-18 mg/die, rispettivamente per maschio e femmina (www.sinu.it/LARN  revisione 2017). In un individuo adulto normale sono presenti 3-5g di ferro distribuiti sottoforma di ferro emoglobinico 65% (globuli rossi); ferro mioglobinico 3,5% (muscoli); ferro di deposito: ferritina ed emosiderina 27%; ferro di trasporto: transferrina 0,1%; ferro tissutale enzimatico 0,2%; ferro delle…

Leggi Tutto...

Ricettari alimentari

RICETTARI I Ricettari accompagnano sempre la consegna di una mia dieta personalizzata. Questi ampi elenchi di semplici ricette (primi e secondi piatti, piatti unici, verdure e condimenti) non sono un obbligo per chi sta seguendo un programma alimentare, ma sono una opportunità in più per “variare” il proprio menù quotidiano. Riporto quattro tipi di ricettari: estivo per diete con meno di 1500 Kcal giornaliere [Ricettario estivo 1] invernale per diete con meno di 1500 Kcal…

Leggi Tutto...

Premium WordPress Themes

Questo sito utilizza cookies tecnici ed analitici di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi l'Informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi