Le reazioni avverse agli alimenti

LE REAZIONI AVVERSE AGLI ALIMENTI Le reazioni avverse agli alimenti possono essere 1. Tossiche: assunzione di veleni, sostanze chimiche o micotossine di fungi velenosi… 2. Non tossiche: allergiche (ove l’allergene alimentare scatena una reazione immunitaria) e non allergiche (meglio conosciute come intolleranze alimentari ove non è coinvolto il sistema immunitario) DEFINIZIONI Per REAZIONE AVVERSA si intende una risposta clinica anormale attribuita ad ingestione di una sostanza alimentare o di un additivo Per IPERSENSIBILITA’ ALIMENTARE si…

Leggi Tutto...

Rettosigmoido – colonscopia

 Che cos’è la colonscopia La colonscopia e la rettosigmoidoscopia sono esami che consentono di guardare all’interno del grosso intestino (colon), grazie ad uno strumento, l’endoscopio, che ha una telecamera ed una luce alla sua sommità. Con la rettosigmoidoscopia si esamina solo la parte più vicina all’ano, mentre con la colonscopia si esamina tutto il colon; in alcuni casi si può arrivare sino all’ultimo tratto del piccolo intestino (si definisce pancolonscopia). Quando è indicata la colonscopia Il…

Leggi Tutto...

Esofagogastro – duodenoscopia

    Che cosè la gastroscopia L’esofagogastroduodenoscopia (EGDS) è un esame che consente di esaminare direttamente all’interno dell’esofago,stomaco e duodeno, mettendo in evidenza eventuali alterazioni. Per fare questo viene utilizzato un tubo flessibile (il gastroscopio), che ha diametro di circa 1cm e possiede una telecamera ed una luce sulla punta. Quando è indicata la gastroscopia Il suo medico Le ha prescritto la gastroscopia per: diagnosticare un ulcera diagnosticare infiammazioni delle pareti interne di esofago-stomaco-duodeno (esofagite, gastrite, duodenite)…

Leggi Tutto...

Holter metabolico: puoi conoscere il tuo dispendio energetico quotidiano

Il SenseWear Armband è uno strumento multi sensore che, indossato sul braccio destro per un periodo di almeno una settimana, fornisce il calcolo del dispendio energetico e la quantificazione della attività fisica durante normali attività quotidiane, oltre che abitudini ed efficenza del sonno. L’Armband è in grado di calcolare e refertare: – Dispendio energetico totale – Dispendio energetico attivo – Dispendio energetico a riposo – METS (unità metabolico equivalente) – Numero totale dei passi –…

Leggi Tutto...

Guida alimentare: il benessere a tavola

  LE BASI DELL’ALIMENTAZIONE   INTRODUZIONE Lo scopo di questa guida è prevalentemente quello di informare con chiarezza e orientare il proprio “stile di vita alimentare”, modulando le scelte e gli abbinamenti più appropriati. C’è molta esagerazione sui meriti di una buona alimentazione, ma c’è molta realtà sui rischi a cui espone uno stile alimentare incongruo. L’ errore alimentare perpetuato per anni si tramuta, per alcuni, in un fattore di rischio; cioè uno stile incongruo può…

Leggi Tutto...

Il mantenimento dietetico: inizio del nuovo stile di vita alimentare

IL  MANTENIMENTO  DIETETICO La perdita del peso è una fase di breve durata, il  mantenimento dietetico è un processo di durata indefinita Il peso raggiunto dovrà essere conservato nel tempo, grazie sempre al supporto specialistico ed al programma di mantenimento che si compone di un nuovo equilibrio alimentare (1), di un insieme di modifiche graduali della propria attività fisica (2), di concerto con un corretto comportamento personale (3). Questo intervento combinato è scientificamente dimostrato essere il modello…

Leggi Tutto...

Il peso corporeo: conosci il tuo peso?

L’indice oggi più impiegato a questo scopo è quello di Quatelet o Indice di Massa Corporea (IMC). Esso è dato dal peso espresso in Kg diviso il quadrato dell’altezza espressa in metri. Inserisci la tua altezza in cm ed il tuo peso in Kg (senza decimali).   Inserisci la tua altezza (cm): Inserisci il tuo peso (kg): IMC: * < 16.0 malnutrizione grave * 16.0-18.4 malnutrizione lieve-moderata * 18.5-24.9 normopeso * 25.0-29.9 sovrappeso * 30.0-34.9…

Leggi Tutto...

Ulcera duodenale: norme igienico dietetiche

Numerosi pregiudizi e molte valutazioni soggettive sono alla base di alcune tradizionali terapie dell’ ulcera peptica; le prescrizioni dietetiche in questo campo sembrano infatti più frutto del tradizionale empirismo che di provate conoscenze scientifiche. E’ attualmente accettato che non esistono prove né basi scientifiche a favore di schemi alimentari particolari. Ecco alcuni consigli igienico dietetetici:  [ Ulcera duodenale]

Leggi Tutto...

Ulcera gastrica: norme igienico dietetiche

Numerosi pregiudizi e molte valutazioni soggettive sono alla base di alcune tradizionali terapie dell’ ulcera peptica; le prescrizioni dietetiche in questo campo sembrano infatti più frutto del tradizionale empirismo che di provate conoscenze scientifiche. E’ attualmente accettato che non esistono prove né basi scientifiche a favore di schemi alimentari particolari. Ecco alcuni consigli igienico dietetetici:  [Ulcera gastrica]

Leggi Tutto...

Gastroenterologia

L’ apparato digerente è quella parte organica di noi che più di ogni altra ha relazioni con il mondo che ci circonda. E’ sensibile a molti fattori quali l’alimentazione, lo stress, le tensioni, il proprio carattere, le allergie come le intolleranze alimentari. E’ quell’organo del corpo umano preposto alla nutrizione, cioè alla ingestione, digestione ed assorbimento degli alimenti. Esso è formato da un tubo che va dalla bocca all’orifizio anale (esofago, stomaco, piccolo e grosso intestino,…

Leggi Tutto...

Premium WordPress Themes