La carne, il peso corporeo e la salute

CARNE, PESO CORPOREO E SALUTE   E’ diffusa nella popolazione la errata convinzione che in una dieta ipocalorica debba essere presente una alta quota di proteine. E’ anche credenza radicata che una dieta ricca di proteine aiuti a controllare il peso.   I dati scientifici oggi non confermano che una dieta ad alto contenuto di proteine prevenga  l’obesità o promuova la perdita di peso a lungo termine. Peraltro, le confermate implicazioni con il tumore umano,…

Leggi Tutto...

Olio di palma, meglio evitarlo

  OLIO DI PALMA, MEGLIO EVITARLO   L’olio di palma è noto e presente da decenni nella nostra alimentazione e non solo. Si trova in grandi quantità nei prodotti da forno confezionati (merendine, biscotti, cracker, grissini…) ma anche negli shampoo, detersivi,creme… Dal dicembre 2014 in Europa è per legge obbligatorio indicarlo nella lista degli ingredienti; prima veniva camuffato sotto il nome generico di “grassi vegetali” od “oli vegetali”. Di oli vegetali ce ne sono tanti…

Leggi Tutto...

Intolleranza al lattosio

LA INTOLLERANZA AL LATTOSIO Le due più comuni cause responsabili delle intolleranze alimentari sono il LATTOSIO ed il GLUTINE ( malattia celiaca ). La Intolleranza al lattosio è molto comune nelle popolazioni mediterranee; per la sua diagnosi è necessaria l’esecuzione di un semplice test del respiro (Breath test ). Per i soggetti intolleranti al lattosio, è necessaria una adeguata scelta alimentare ( Consigli dietetici ); in casi più particolari di deve ricorrere ad una terapia farmacologica sostitutiva. Per maggiori informazioni vedere le…

Leggi Tutto...

Metaplasia, displasia, neoplasia: le precancerosi e cancerosi cellulari

LE ANOMALIE CELLULARI PRECANCEROSE E CANCEROSE L’eposizione di un tessuto a stimoli non fisiologici e prolungati nel tempo può provocare sue modificazioni strutturali e funzionali. Questi stimoli, per esempio, possono essere ambientali come il fumo di tabacco sulla mucosa bronchiale, oppure endogeni come l’acido gastrico sulla mucosa esofagea nella malattia da reflusso gastro-esofagea. Queste trasformazioni patologiche sono reversibili ( Metaplasia ); in altri casi devono già considerarsi delle precancerosi, in base al grado ( Displasia…

Leggi Tutto...

Il reflusso gastro esofageo

LA MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOFAGEO La malattia da reflusso gastroesofageo, spesso abbreviata come MRGE (in inglese GERD, Gastro-Esophageal Reflux Disease) è una malattia del tratto gastroenterico alto che viene causata dal reflusso nell’esofago del contenuto gastrico acido o misto con materiale alimentare. Si parla di “malattia” (MRGE) quando il reflusso causa sintomi (rigurgito e pirosi o bruciore retrosternale) o quando durante l’esame endoscopico si evidenziano lesioni infiammatorie dell’esofago (esofagite od erosioni/ulcere), o trasformazione della mucosa…

Leggi Tutto...

I polipi intestinali

I POLIPI INTESTINALI Un polipo intestinale si intende qualsiasi protrusione focale che sporge sopra la superficie mucosa del tratto gastroenterico. Le sedi più frequenti sono il colon e lo stomaco; è la lesione più comune riscontrata in corso di colonscopia . L’uomo è più colpito della donna. I fattori che ne influiscono l’insorgenza sono: fattori ambientali fattori genetici fattori dietetici fattori specifici legati al paziente   In base alla loro forma si distinguono in due…

Leggi Tutto...

Il tumore del colon retto: come prevenirlo

IL TUMORE DEL COLON RETTO Il cancro del colon retto  (CCR) rappresenta il più frequente tumore maligno gastrointestinale. La storia naturale di questa malattia ad altissimo impatto epidemiologico può essere radicalmente modificata grazie alla possibilità di identificare e rimuovere i precursori neoplastici. La colonscopia con resezione della lesione precancerosa ( polipo ) si può considerare lo strumento di prevenzione più potente ed efficace della moderna medicina clinica. Il CCR è il terzo per frequenza e secondo per mortalità…

Leggi Tutto...

I diverticoli e la malattia diverticolare del colon

I diverticoli, per definizione, sono protrusioni od erniazioni della mucosa, attraverso lo strato muscolare del colon, formando un sacco più o meno permanente, costituito da sola mucosa, tessuto connettivo e sierosa. La diverticolosi  (immagine) è la semplice presenza dei diverticoli, in assenza di sintomatologia. La malattia diverticolare è quella condizione in cui i diverticoli sono associati ad infiammazione (diverticolite) od a sintomi (dolore addominale e gonfiore), fino alla possibile insorgenza di complicanze nell’1-2% dei casi…

Leggi Tutto...

I dolcificanti: quale e quanto

DOLCIFICANTI: QUALE E QUANTO   Per secoli il miele, lo zucchero ed i dolciumi sono stati gli alimenti preferiti dalle classi più agiate; oggi, di fronte alle conoscenze scientifiche unanimemente condivise correlate all’obesità, la scelta del “dolcificante ideale” ed i dolcificanti sono diventati un problema ampiamente diffuso.   In Europa, come in tutto il mondo, gli edulcoranti ipocalorici sono sottoposti a una rigorosa procedura di valutazione. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA, European Food…

Leggi Tutto...

Infezione da Helicobacter Pylori: dalla diagnosi alla cura

 HELICOBACTER PYLORI L’Helicobacter pylori (HP) è un batterio a forma spirale che vive nello stomaco umano. Rappresenta l’ infezione microbica più frequente al mondo e si ritrova in circa il 50% della popolazione mondiale. Nel mondo occidentale la prevalenza è correlata con l’età; la trasmissione prevalente sembra essere oro-fecale; la colonizzazione è più comune negli individui appartenenti a strati socio-economici più bassi. Deve sempre essere ricercato nei soggetti di età inferiore ai 45 anni, che…

Leggi Tutto...

Premium WordPress Themes